E’ sufficiente un buon prodotto per ottenere risultati di vendita soddisfacenti?

In vendita basta un buon prodotto?
Quando mi confronto con i venditori, spesso ci soffermiamo a ragionare insieme su come superare le difficoltà che incontrano quotidianamente nel raggiungere i propri risultati. 
In questo contesto più di una volta mi è stato detto: “basterebbe avere un prodotto o un servizio migliore per realizzare dei risultati soddisfacenti! La vendita diventerebbe pressoché automatica: sarebbe sufficiente un po’ di pubblicità, del passaparola ed il resto verrebbe da sé”. 

Probabilmente vendere prodotti senza difetti o servizi impeccabili aiuterebbe qualunque venditore nella sua attività…. Ma è davvero questo il fulcro centrale? Oggi i prodotti e i servizi validi si vendono realmente da soli?

Vi racconto un episodio che ho vissuto in prima persona su cui ragionare insieme.

Recentemente ho acquistato un massaggio tramite un sito di couponing: avevo bisogno di un momento di relax e l’offerta che ho trovato in quel momento mi è sembrata semplicemente perfetta per me.

Ho fissato l’appuntamento e mi sono recato il giorno prestabilito, riscontrando puntualità, cortesia e validità del servizio offerto: senza dubbio un buono servizio, che avrei potuto nuovamente acquistare e magari consigliare ad altri.

Alla fine del trattamento il massaggiatore mi ha raccontato quali pacchetti avevano in promozione e mi ha chiesto di lasciare la mia email per essere avvisato su ulteriori informazioni e promozioni; “Ottima mossa”, ho pensato, “in questo modo cercano di fidelizzare il nuovo cliente, mi piace!”

Il giorno seguente abbiamo avuto un nuovo scambio di informazioni al telefono, dove io ho ribadito di essere interessato ad una delle promozioni in corso, pertanto mi aspettavo una pronta proposta oppure di essere ricontattato il giorno stesso telefonicamente o via mail, del resto avevano tutti i miei dati.

Beh, sono ormai passati diversi giorni e non ho ricevuto alcun ricontatto… e dire che mi sembrava di aver fornito un assist di vendita abbastanza sicuro.

Il servizio era perfetto per le mie esigenze, ero un potenziale cliente ideale: nonostante questo sono rimasto potenziale, perché con il passare dei giorni il mio entusiasmo ovviamente è diminuito e nessuno ha fatto nulla per invogliarmi a tornare.

Un buon prodotto probabilmente si vende da solo se il contesto è la grande distribuzione o una vendita online. Ma se un prodotto, così come un servizio, richiede la presenza di un venditore, è proprio il venditore che fa la differenza nel raggiungimento dei risultati.

Rifletti ora e considera:

  • Quali sono gli ultimi 5 clienti che hai acquisito?
  • Li hai ricontattati tutti?
  • Quanto tempo è passato da quando li hai sentiti l’ultima volta?

Ricorda: Il cliente compra te, non il tuo prodotto! Iscriviti su Compromeglio.com e inizia a fare la differenza.

Advertisements